Copertina del mese

Copertina del mese
COPERTINA DI FEBBRAIO: dal Festival di Sanremo 2017, ho scelto la copertina di Vietato Morire del bravo e raffinato Ermal Meta, che contiene l'omonima canzone sanremese e Piccola Anima, delicato duetto con Elisa.

martedì 29 marzo 2011

Lady GaGa : Born This Way - The Country Road Version


Non se ne sentiva davvero la necessità, visto che la creazione originale martella l’etere globale e vende a profusione (sesta settimana di fila in cima alla Billboard Hot 100). Ma Lady GaGa, lo sappiamo, ama strafare sempre e comunque. E oggi ci serve su piatto d’argento una versione alternativa di Born This Way.
La rivisitazione che potete ascoltare in streaming è -udite udite- in salsa country, con armonica e chitarre che impreziosiscono (oppure rendono più truzza?! Esprimetevi in zona commenti e con l’instant poll qua in basso) la base che già conoscevamo. C’è pure qualche verso aggiuntivo, la produzione è firmata GaGa+ Fernando Garibay.
Seguirà un nuovo videoclip ad hoc? Nel caso ci si aspetterebbe un trionfo di stivaloni a punta, cappelli cowboy style e balle di fieno sparse. Ma forse questo è uno scenario troppo convenzionale, banale. E Lady G. è palesemente allergica a convenzioni e banalità. Tutt’al più potrebbe vestirsi con spine di cactus e indossare un copricapo fatto con corna di bisonte,chessò. Staremo a vedere.

Katy Perry ft Kanye West: "Et" (anteprima video)

Si preannuncia un video interessante il nuovo di Katy Perry ft Kanye West girato per il singolo “Et”, quarto estratto dall’album “Teenage Dream” della popstar.
Gli abiti, le ambientazioni, il concept e la regia, tutti elementi che è possibile vedere grazie all’anteprima in alto riportata e alle foto qui di seguito mostrate, lasciano intravedere un’ottima produzione. La clip si candida così ad essere una delle migliori degli ultimi periodi.

Britney Spears annuncia il tour con Enrique Iglesias.



Un pò di pazienza: è uscito oggi “Femme Fatale” e quindi è anche normale che le notizie su Britney Spears escano a valanga, così come i post a lei dedicati.
L’ultima in ordine di tempo è quella che riguarda l’annuncio del suo nuovo tour al quale parteciperà anche, udite udite, un rinato Enrique Iglesias. Ma non era finito nel dimenticatoio? A quanto pare l’ultimo album e gli ultimi singoli gli hanno riportato nuova linfa. Complimenti!
Il tutto partirà il 17 giugno da Sacramento; i biglietti saranno disponibili dal 9 aprile. Non si sa per il momento se la serie di concerti toccherà anche il continente europeo: ciò che è certo è che il tour terrà impegnata la popstar per tutta l’estate.

Parliamo di dipendeze...ma con un pizzico d'irononia =)

Avrete sicuramente notato il grande aumento di iscritti in Facebook uno dei social networking più in voga sul web in questo periodo
Ecco 10 sintomi per individuare dipendenza da Facebook:
1. Scrivere un articolo sul proprio blog riguardo Facebook
2. Condividere il link su Facebook dell’articolo scritto riguardo Facebook
3. Creare gruppi che inizino con “Quelli che” – “Quelli di
4. Non uscire di casa prima di avere aggiornato il proprio status
5. Creare o iscriversi in un gruppo del “proprio cognome
6. Incontrare un amico dato per deceduto
7. Farsi i fattacci dei propri amici dalla homepage di Facebook
8. Prendere l’annuario di scuola è cercare amici su Facebook ad oltranza
9. Creare 2 account su Facebook e inviarsi una richiesta di amicizia
10. Leggere questo articolo e andare a iscriversi su Facebook

Sono certo che da qualche parte qualcuno sta pregando.

Fare finta che una diga di 10 metri che cede allo tsunami più devastante che si ricordi o che una centrale nucleare che fa le bizze per le bordate di un terremoto che colpisce a botte di 8 gradi Richter nel paese più tecnologicamente avanzato del pianeta siano eventi da ricondurre, immancabilmente, alla colpa o alle scelte di qualcuno piuttosto che all’insopportabile soggezione a limiti esterni alla propria autonomia: se questo è un modo per scaricare il senso di impotenza e di limitatezza dell’uomo di fronte agli eventi che non può controllare, non pare affatto consolatorio. Almeno non più di quanto non lo sia la illusione di governare la natura quando, per esempio, piuttosto che arrendersi all’ineluttabilità della morte, se se ne rivendica il dominio con ciò che viene definito eutanasia. In ogni caso, invece, proprio quando sembra che niente si possa fare, sono certo che da qualche parte, qualcuno, stia pregando.

lunedì 28 marzo 2011

IN ANTEPRIMA BRYTNEY...

Vi proponiamo alcune foto in anteprima del primo concerto di BRITNEY SPEARS del nuovoo tour FEMME FATALE.Ecco la tappa di S.FRANCISCO



venerdì 25 marzo 2011

W LA DANCE 90'S



Per animare e movimentare un po il blog.,ecco un assaggio di 6 minuti di dance 90's.....a mio parere è la migliore musica di sempre che nonostante la musica ballabile non presenta la truzzaggine e la sfrontatezza di alcune canzoni di oggi ma presenta temi importanti e una produzione precedente elaborata....GODETEVI IL WEEK-END a suon di dance

martedì 22 marzo 2011

TORNA RIS X LA GIOIA DI TUTTI...=)

Arriva questa sera alle 21.10 su Canale 5, Ris Roma 2, Delitti Imperfetti, la serie  targata Taodue, nata come spin off di Ris Delitti Imperfetti. La versione alla amatriciana di CSI, vedrà anche in questa seconda stagione nuovi casi e indagini da risolvere, grazie alle modernissime tecnologie che negli ultimi tempi hanno caratterizzano l’investigazione scientifica. Dopo il cambio di sede dello scorso anno, la squadra dei Ris si è stabilita definitivamente a Roma, con un cast confermato e qualche novità.
Guidato dal capitano Lucia Brancato (Euridice Axen), il gruppo ha ormai più di un anno di attività alle spalle, e dopo qualche incomprensione iniziale si è rivelato piuttosto affiatato e determinato nella quotidiana lotta contro la criminalità. Nella nuova serie diretta da Francesco Micciché, subentrato a Fabio Tagliavia, maggiore attenzione  verrà data ai sentimenti e alle emozioni dei protagonisti, a partire dal capitano  Brancato, protagonista di numerosi colpi di scena. L’immarcescibile capitano finirà per sottovalutare delle minacce di stalking, che si riveleranno pericolosissime.
Il Tenente Daniele Ghirelli “Ghiro” (Fabio Troiano), presente nei RIS ancor prima del trasferimento nella capitale, sarà invece promosso Capitano. Un salto di carriera e allo stesso tempo di responsabilità che lo metterà a dura prova. Il suo istinto per l’improvvisazione dovrà convivere con il senso del dovere di Bartolomeo Dossena per gli amici Bart (Marco Rossetti), il tenente dal fisico atletico, specializzato in balistica ed esperto di esplosivi.
C’è poi il Sottotenente Emiliano Cecchi (Primo Reggiani), il più giovane del gruppo di uomini selezionati dal Cap. Brancato. Laureato in biologia, è l’unico nato a Roma. Sveglio e attento, ha fretta di crescere, imparare e  fare carriera. Nel cast anche il volto storico dei Ris, la sensibile e timida Tenente Flavia Ayroldi (Jun Ichikawa), sempre appassionata del suo lavoro e intenta a “dialogare” con i suoi insetti. Al gruppo si aggiungeranno inoltre il tenente Orlando Serra (Simone Gandolfo) e il sottotenente Bianca Proietti (Lucia Rossi).

Buona visione dal sich....

domenica 20 marzo 2011

Surplus, uno profumo pieno di ...shit!


Non avevo mai pensato ad un profumo dall’odore di …feci! Ma Jammie Nicholas artista e profumiere ha ritenuto, invece, che il mondo avesse bisogno anche di una fragranza di questo tipo che prende di Surplus in onore di quel “di più” che produce il nostro corpo.
In un’intervista Nicholas ha rivelato che l’idea gli è nata dopo aver letto il libro dello scrittore francese Dominique Laporte chiamato The History Of Shit, una trovata pubblicitaria, ed ecco la vera notizia, che ha già trovato 25 acquirenti! Quando si dice de gustibus…

sabato 19 marzo 2011

RABBIA E VILTà...

Il modo migliore per sconfiggere l'idiozia e la cattiveria di certe persone:LA PIù TOTALE INDIFFERENZA.
Infatti basta attendere,perchè i deficienti non hanno il dono della furbizia e vedendo che il diretto interessato non li degna di striscio e non ci rimane male per le cazzate da loro pronunciate,si stancano prima di chi soffre realmente.
Consiglio del SICH....e buon week-end

Vi presento l'uccellino imitatore:)

La menura (Menura novaehollandiae), conosciuta anche come uccello lira è nota per la sua incredibile voce e la capacità di imitare quasi tutti i rumori e i suoni che ascolta, siano essi i canti di altri uccelli o il rumore di una motosega.
Com si vede in questo video della BBC, è in grado di riprodurre il click di una macchina fotografica (con o senza pellicola), l'allarme di un auto e le seghe (a motore e a mano).
La ragione di questa grande capacità vocale è da ricercarsi nella complessa struttura del siringe  che negli uccelli lira è molto muscoloso e consente loro un repertorio vocale praticamente illimitato spesso emettendo contemporaneamente suoni di due toni differenti.

2012: Falso allarmismo??

Mi capita spesso di andare sul sito di focus a sbirciare tra gli articoli scritti e lo ritengo un sito molto interessante essendo io stessa interessata a scienza e mistero che proprio in questo focus sono trattati. Vi ripropongo un piost molto interessante: "20 dicembre 2012. Per quel giorno non prendete appuntamenti. Non affannatevi per i regali di Natale. Tutto inutile. Quel giorno sarà l’ultimo. Poi il mondo finirà, in grande stile: eruzioni vulcaniche, tsunami, tempeste magnetiche, uragani devastanti, radiazioni dallo spazio, la comparsa di un fantomatico pianeta scateneranno l’apocalisse.
Questo è quanto prevedono centinaia di siti, qualche decina di libri, una serie di trasmissioni televisive che su questa profezia strabiliante hanno fatto valanghe di denaro e avvinto gli appassionati del mistero.  Ma è vero? Noi crediamo di no, ne siamo sicuri, e vorremmo smontare, una per una, tutte queste tesi.
Ma andiamo con ordine. Cosa c’è alla base della convinzione che nel 2012 il mondo finirà? Ecco i principali eventi prospettati:
1. Il 20 dicembre 2012 si concluderà il ciclo del “lungo Computo” del calendario Maya.
2. Il giorno successivo a tale data, ci sarà il solstizio d’inverno e il Sole si troverà in una rara posizione: allineato con il centro della Via Lattea, un evento che non si ripete da 26mila anni.
3. Nel 2012, inoltre, l’attività solare avrà un picco e ci aspettano tempeste solari in grado di paralizzare la nostra società.
4. Il polo nord e il polo sud potrebbero invertirsi.
5. Il 21 dicembre 2012 un pianeta misterioso (pianeta X, o Nibiru) la cui orbita è aldilà di Plutone si scontrerà con la Terra.
6. Il vulcano di Yellowstone negli USA erutterà nuovamente… con effetti catastrofici.
7. Alcuni scienziati russi hanno scoperto che il sistema solare è entrata in una nube spaziale che sta stimolando e destabilizzando il Sole e le atmosfere dei pianeti. Ma non basta. I profeti di sventura aggiungono a tutte queste cause anche la lettura esoterica della Genesi (il primo libro della Bibbia) e dello Yi Jing (il libro dei mutamenti dell'antica Cina). Passando, ovviamente, anche attraverso le profezie di Nostradamus e le piramidi di Giza.
Proviamo a capire se intorno a queste teorie di catastrofe c’è qualche aspetto di verità e scientificità o c’è soltanto un business molto remunerativo." Basta aspettare fino a quella data no?? Chi vivrà, vedrà!! a voi la scelta di crederci o non crederci... buon weekend Glo

giovedì 17 marzo 2011

Buon compleanno

Auguri Italia, grazie per tutte le bellezze che ogni giorno ci fai vedere camminando per strada, grazie per la storia che ci hai donato, grazie per le grandi menti che hanno avuto la fortuna di nascere dal tuo ventre e che ti hanno reso la patria della bellezza universale, grazie Italia, grazie per ogni singola cosa. L .

mercoledì 16 marzo 2011

FESTEGGIARE I 150 ANNI DELL'UNITà D' ITALIA.....MANGIANDO

Domani è il 17 marzo 2011 e per tutti gli italiani si festeggia il 150° anniversario dell'unità d'Italia avvenuto nel 1861 , dopo diverse controversie.
Per distrarci da tutta la pressione mediatica che ci impongono i MEDIA ed i GIORNALI, propongo un prelibato  menù di un pranzo organizzato a CASA SAVOIA nel 1868:


RAVIOLI ALLA GENOVESE


FILETTI DI TROTE E FUNGHI

NOCE DI VITELLO ALLA DIPLOMATICA


TESTA DI CINGHIALE IN GELATINA

CREMA DI SEDANI IN VELLUTATA


MISCELLENEA DI LEGUMI

PONCINO ALL'ALHERMES

CUSSY GELATI ALLA VANIGLIA 


CROCCANTE ALL'ALBICOCCA

Di certo il nostro menù non sarà così sfarzoso,ma posso ugualmente augurarvi buon appettito e ovviamente..... buon centocinquantenario

martedì 15 marzo 2011

Il mondo ha bisogno della bellezza per non sprofondare nella disperazione

Questo mondo nel quale viviamo ha bisogno di bellezza per non sprofondare nella disperazione. La bellezza, come la verità, è ciò che infonde gioia al cuore degli uomini, è quel frutto prezioso che resiste al logorio del tempo, che unisce le generazioni e le fa comunicare nell’ammirazione. E questo grazie alle vostre mani… Ricordatevi che siete i custodi della bellezza nel mondo.
(Paolo VI)

La bellezza...

La bellezza  ha la capacità di ferirci nel momento stesso in cui ci incanta con la sua pienezza e la sua dolcezza senza pari.

Come un vento che brucia la pelle....

Il volto della donna e come un vento che brucia la pelle

lunedì 14 marzo 2011

L'IMMININENTE RITORNO DELLA PAUSINI

Laura pausini ha annunciato che in data 11.11.11 pubblicherà un nuovo album e già da ora sono note le date del successivo tour a ROMA e MILANO,ma sorge spontanea una domanda: qst album sarà un grande prodotto o il solito strazio per gli italiani???
Analizziamo rapidamente i pro e i contro.

PRO: è sotto gli occhi di tutti ormai da 15 anni,LAURA PAUSINI ha una stupenda voce ed ha una vasta estensione vocale ed in più ha alle spalle un solido fan base e la pubblicazione di numerosi album di successo.

CONTRO: come riferisce l'autorevole critico musicale PINO SCOTTO sono trent'anni che canta sempre la stessa pietosa musica e nonostante ciò continua a parlare di svolta musicale che non si è mai verificata.
Si può anche sostenere che ami molto fare parlare di se,per esempio il fatto di stare lontana dalle scene per più di un anno ,dal mio punto di vista, è stato un modo per farsi doppiamente pubblicità in quanto ogni giorno dava sue notizie e qualunque sito o programma l'ha pubblicizzata(da notare anke questo anticipamento vertiginoso della notizia di album e tour).Inoltre,in prima persona trovo che sia parecchio falsa con i fans e davanti ad uno schermo,di conseguenza molto poco credibile.

Quindi non ci rimane che attendere questo CAPOLAVORO o STRAZIO.....in seguito giudicheremo...  

domenica 13 marzo 2011

Perché tutto questo razzismo contro i "grassi" ?

Buonasera bellissimi, sono La Glo e stasera vorrei parlarvi di un argomento di cui non si parla mai! Come molte persone su questa terra ho avuto la sfortuna di essere, come dire, morbida! Se ora la gente è portata a pensare che la bellezza risieda solo in un corpo magro e ossuto mi dispiace deludervi dicendo che le donne preferite anche solo nell'antica grecia erano quelle un po in carne, dato che un corpo troppo magro era simbolo di povertà e di poco cibo! Ormai l'umanità è portata a pensare che la bellezza sia nelle donne che sfilano tutti i giorni indossando vestiti microscopici che sono piatte come tavole di legno, ma giustamente è cosi che la società le fa passare; e poi si passano ore e ore a dire che non c'entra l'aspetto fisico ma l'aspetto interioriore! La televisione ci riempie di donne senza un minimo di carne addosso e io spesso ho paura che non riescano a stare in piedi da tanta magrezza! Quanto si vorrebbe spesso essere magri, andare in giro sperando che nessuno critichi il vostro peso, quando da piccoli si viene presi in giro per questo tutti i santissimi giorni. Ricordatevi che prima di giudicare dovreste essere nella situazione di queste persone. Io dico sempre che questo è un vero e proprio "razzismo" e non lo trovo giusto. Perdonatemi lo sfogo e ricordatevi che essere grassi non è assolutamente bello, ma non perchè non siamo ad accertarci per come siamo, ma perchè siete voi che non ci accettate per come siamo! Un bacio ai ciocciottelli che leggeranno questo articolo...e buonanotte... Glo

Nuova rubrica settimanale: quando i giovani incontrano le mode

Questa settimana per la nuova rubrica "Quando i giovani incontrano le mode" perlerò degli Emo, buona lettura.
Il termine “emo” è stato utilizzato per la prima volta negli anni 80 per indicare unsottogenere musicale che faceva parte della cosiddetta musica hardcore punk e che si sviluppò in particolar modo a Washington.
La parola emo indicava quindi “band sempre hardcore ma che utilizzavano sonorità più melodiche e ricche” e che quindi volevano “emozionare l'ascoltatore durante le loro esibizioni”. Successivamente, durante gli anni 90 il termine si estese ad indicare anche i gruppi musicali indie. 
Grazie anche ad internet, oggi il significato della parola “emo” si è esteso ed è arrivato ad identificare una vera “sottocultura”, che  coinvolge non solo la musica, ma anche molti altri aspetti della vita dei giovani, dalla moda agli atteggiamenti. 

Partita dagli Stati Uniti, questa sottocultura ha raggiunto l'Inghilterra ed in breve tempo si è diffusa in tutto il mondo. E quindi oggi tra gli adolescenti è normale sentirsi emo ed identificarsi in questo stile di vita.
3Ma chi sono veramente gli emo e cosa caratterizza la loro identità?
Un paio di anni fa il giornalista Michele Kirsch aveva tentato di condurre un'inchiesta sul Times per cercare di capire questo fenomeno dilagante tra i giovani, trovando tuttavia molte difficoltà, perché non aveva trovato nessuno capace di spiegargli che cosa fosse emo.

Pare che oggi sia possibile identificare un adolescente emo soprattutto dall'abbigliamento: stile punk, smalto nero, occhi truccati, maglioni di lana larghi o magliette molto strette, pantaloni di velluto, scarpe da ginnastica, skinny jeans,frangia asimmetrica, capelli spettinati, collane con cuori spezzati o teschi.
Una descrizione che coincide in maniera dettagliata con lo stile del cantante dei Tokio Hotel, Bill Kaulitz: uno dei principali rappresentanti della musica moderna considerata emo.
Nella musica infatti il termine emo si è esteso molto rispetto alle sue origini ed attualmente ingloba tutti quei gruppi che in un certo modo si ispirano alla musica hardrock punk, pur differenziandosi tra loro sotto molti punti di vista. 

Su internet ogni giorno aumentano i siti nei quali si cerca di spiegare cosa significa essere emo e quelli di persone che si considerano emo e vogliono diffondere ancora di più questo stile di vita. 
Gli “emoboy” sono considerati “ragazzi gentili e fedeli, affidabili e comprensivi, di cui le ragazze vanno pazze”, perché sono pronti a mettere in mostra le proprie “emo-zioni”.
4Ma allo stesso tempo ci sono altri siti cheprendono in giro questa moda, considerandola come “una cosa da sfigati” e che, ad esempio, descrivono gli emo in questo modo: “secondo l'opinione più diffusa tra gli scienziati giapponesi, la parola "emo" deriva da una corruzione del termine zoologico emù, e viene usato per indicare un suono simile al gracchiare di  morte di un emù.  Altri pensano sia l'abbreviazione di scemo”.

Molte band che vengono identificate con questo particolare genere rifiutano però di essere classificati in questo modo. E lo stesso avviene tra i fan, che pur seguendo un certo stile nella moda e nell'atteggiamento, non vogliono né essere etichettati come “emo” né che la stessa parola sia utilizzata per i gruppi musicali che seguono con passione. 
Voi vi considerate emo? Pensate che esista un vero e proprio stile di vita identificabile con questo termine oppure che sia riduttivo etichettare una moda ed un atteggiamento semplicemente con questa parola?
stay tuned. L .

QUANDO LA MUSICA SPOSA LA MODA E.....NON SOLO ( By Sich )

Oggi vorrei parlare delle doti fondamentali che deve avere una cantante per essere credibile. Per parlare di questo,prendo come esempio un grande talento sottovalutato dagli italiani,ALEXIA.
La prima dote fondamentale è il talento che è un dono di DIO e non si può acquistare da nessuna parte e aggiunta a questa fortuna ci vuole un pizzico di grinta (molto abbondante in ale)
Per quanto riguarda la maturazione e la consapevolezza pubblico pubblico questo stralcio di recensione: 
C’è sempre un momento, nella vita di un artista, nel quale avviene un cambiamento, una svolta, uno scatto (meglio in avanti ma a volte anche all’indietro). Non è una questione di età: è proprio che intorno cambia il panorama - o lo sguardo con il quale lo si guardava prima - e allora cambia anche la musica. E poiché sono meccanismi delicati, spesso sono anche difficilmente spiegabili in tempi brevi, rimane però la possibilità di riassaporare la mutazione come a noi rimane il piacere di ascoltare questo nuovo album di Alexia in evidente trasformazione e in più che evidente spinta creativa. Infine l'ultima dote fondamentale è l'umiltà di un artista SIA nel riconoscere le debolezze e le amarezze della vita(compresi ovviamenti i lavori discografici FLOP) SIA nei momenti migliori della vita nel non tirarsi arie e godersi la propria felicità;ma a questo va aggiunta anche l'eleganza e il portamento.

In particolare,ALEXIA ha avuto la fortuna di sposare ANDREA CAMERANA nonchè nipote di GIORGIO ARMANI e suo successore. In questo modo,ha la possibilità di scegliere tra gli abiti del re della moda liberamente e ovviamente da suo parente acquisito può godere anche dei consigli dello zio giorgio.
Ma notiamo nel particolare il cambiamento di stile:  ANTE ARMANI et POST ARMANI


sopra ora fasciata in un abito pesca ARMANI sotto uno stile troppo sportivo con jeans e un orrendo top zebrato
Un bel cambiamento!!!!       buona domenica

sabato 12 marzo 2011

Consigli di lettura

Dato che il mio socio sta passando un weekend nella meravigliosa città di Venezia, sarò io questa sera a tenervi compagnia! Che bello, se sabato sera non si esce di caso, sedersi sul divano e aprire un libro che magari non si apriva da tempo, immedesiamrsi in un personaggio e vivere la storia sulla propria pelle come se fosse l'aria calda che ci avvolge d'estate! Ebbene, mi è capitato di leggere un libro davvero interesante e vorrei consigliarvelo; si intitola "chi ama torna sempre indietro" di Guillaume Musso. Elliott Cooper, sessantenne chirurgo di San Francisco, è impegnato presso una missione umanitaria in Cambogia. Al momento della partenza, si attarda per operare un bambino con una malformazione al viso. Il capo del villaggio, nel ringraziarlo per aver restituito il sorriso al piccolo, gli domanda: “Qual è il suo più grande desiderio?”. Senza esitare, spinto da un inestinguibile rimpianto, il medico risponde: “Vorrei rivedere una donna”.
Quella donna è Ilena, il suo unico amore mai dimenticato, morta in un tragico incidente trent’anni prima: un dolore immenso, che né il tempo né la presenza dell’adorata figlia Angie hanno saputo lenire. Il vecchio cambogiano gli consegna allora un flaconcino di vetro, contenente dieci pillole dorate, con le quali Elliott avrà l’occasione di rivivere il suo passato, e forse di cambiarlo per sempre. Guillaume Musso mescola amore, suspense e magia in una storia intensa che parla direttamente al cuore. E' una storia davvero interessante da leggere tutta d'un fiato. Ogni capitolo infatti si chiude sempre sul punto clue della situazione costringendo il lettore a continuare fino al termine della storia a fiato sospeso. Una storia avvincente che dimostra quanto un viaggio nel passato alla ricerca di una persona, per poterla salvare, per poter cambiare qualcosa che è accaduto non riesca a cambiare il destino! Buona lettura a tutti :).
By La Glo!

venerdì 11 marzo 2011

Donna VS Uomo..chi vincerà?....nel sapere amare

Questa che vi sto per proporre è un piccola riflessione sul rapporto "conflittuale" tra la donna e l'uomo, sempre vista con occhio ironico. Buona lettura =)
Le ragazze sono molto brave (e feroci) nel pretendere la parità nella carriera e nelle riunioni di lavoro, ma quando si tratta di amore, o anche solo di un appuntamento, vogliono la commedie sentimentali in bianco e nero. Lui che chiama per invitarla a cena, anzi manda un biglietto, lui che porta un mazzo di rose, lui che apre la portiera e paga il conto. Molti uomini vedono le donne come una contraddizione insopportabile, e non la cosa più divertente della differenza. Così, potendo scegliere, scelgono la playstation. stay tuned. L .

Voglio vedere la bellezza...

Ad un certo punto le parole non riescono più a trasmettere ogni sensazione e cerchi qualcos’altro. Si comincia coi gesti, le gentilezze e i passaggi in macchina. Curi tutto nel dettaglio per cercare di rendere all’esterno quello che hai dentro. Ma ancora non basta. Ci vorrebbe un contatto, qualcosa da giudicare coi sensi. Poi quando ci arrivi è fantastico, quasi non ti rendi conto di quello che stai facendo. Ma un attimo dopo hai di nuovo sete: hai voglia di un abbraccio, di uno sguardo che non finisce più, di un bacio (..). Diventa un bisogno per l’anima, che ha paura di perdere tutto e allora diventa possessiva. Deve stringere a sé.
Sembra il limite massimo, l’apice di tutto ciò che può generare un rapporto, pensi di aver dato tutto ciò che c’era da offrire: parole, sguardi, presenza, silenzi, dediche, telefonate lunghissime, contatto umano, idee, strazianti dolori, sogni pazzeschi. Ma allora adesso è davvero tutto, no? Cos’altro potrebbe accadere? Oltre quali altre colonne potresti mai spingerti?
La verità è che non finisce mai perché tutto questo non è mai abbastanza.
E anche se fa paura perché non riesci a vedere il fondo, perché non sai mai cosa potrebbe succedere la prossima volta, perché ad un certo punto non ti fidi più neanche di te stesso, non importa: io voglio vedere la bellezza.
Vi piace?

Sorry

Scusate se oggi sto trascurando un po' il blog ma prometto che domani troverete di sicuro nuovi post interessanti e divertenti, infatti non mi va di scrivere dei post "vuoti" tanto per scrivere; io voglio cercare di scrivere qualcosa che vi possa piacere, far riflettere e distrarre, perché alla fine è proprio questo il vero scopo del blog =). Stay tuned. L .

giovedì 10 marzo 2011

Bonne nuit!Good night!Buenas noches!Gute Nacht!Buona notte!

Da . L . e La Glo per oggi è tutto, a domani con altri nuovi post. stay tuned. L .

Quando la musica.......parla delle vere donne.

Ecco a voi una canzone che meglio riesce a racchiudere il profondo significato della bellezza, la consapevolezza di cio che si è (con o senza cellulite).stay tuned. L .

Recordssss musicali(by La Glo)

Sera ragazzi! Voglio parlare di musica citandovi un po di curiosità riguardo al mondo della musica!
Gli album dei Queen sono stati nelle classifiche britanniche per 1522 settimane ovvero ben 29.3 anni e
i Manowar ad un loro concerto hanno raggiunto il suono che fà un caccia quando parte da una portaerei i white stripes hanno fatto il concerto + breve del mondo: una sola nota!
prima del tentativo hanno detto al pubblico di voler entrare ne guiness e ke avrebbero fatto il concerto 30 min dopo,e così è stato  e Jimi Hendrix è stato il primo chitarrista ad esasperare le pentatoniche e dei generi come il Folk , Phsychedelic (non mi ricordo se si scrive cosi) e cmq ha dato un grandissimo contributo alle tecniche chitarristiche , ah dimenticavo è stato il primo chitarrista a suonare ad un tempo di 64esimi. La EMI attribuisce ai Beatles vendite per oltre un MILIARDO di copie tra dischi e cassette! ma i records dei beatles non sono solo questi detengono anche: maggior tempo primi in classifica, maggior tempo in classifica, maggior numero di dischi o canzoni presenti in classifica contemporaneamente, se non sbaglio sono anche le rockstar piu' ricche al mondo ma non ne sono sicuro su quest'ultima. E infine THE WINNER IS MISTER MICHAEL JACKSON (come sua accanita fan non potevo non citarlo). Thriller” è l’album dei record, l’album più venduto di sempre, l’album da 37 settimane al numero 1 e 78 settimane nella top10 della classifia USA. La title-track cambia il modo di intendere la promozione musicale attraverso i videoclip musicali ma è forse “Billie Jean” il pezzo simbolo dell’album. L’album è una vera macchina da singoli, oltre i due appena citati vanno ricordati “Beat It”, “The Girl Is Mine” (con Paul McCartney), “Wanna Be Startin’ Somethin’”, “Human Nature” e “Pretty Young Thing”. Un album consegnato alla storia.
1)Artista solista che ha venduto il maggior numero di dischi al mondo
2)E’ di Michael l’album più venduto al mondo, ovvero “Thriller” con più di 64,5 milioni di unità
3)Michael è l’artista che ha vinto il maggior numero di premi internazionali nella storia della musica
4)Michael  detiene il record per il videoclip più costoso della storia: “Scream” che nel 1995 costò 7 milioni di dollari
5)Michael detiene i diritti d’autore sugli album dei Beatles il cui valore stimato è pari ad un miliardo di dollari
6)Sono 29 le U.S. Top 10 Hits che Michael detiene
7)Sono 13 le U.S. Number One Hits detenute dal cantante
8)Tutti i sette singoli estratti dall’album “Thriller” sono entrati in Top 10 all’interno della Billboard Hot 100
9)L’album “Thriller” rimase per ben 37 settimane il disco più venduto in America
10)E’ stato nominato artista del secolo agli American Music Awards del 2002
Beh che dire! bravi questi cantanti no??

Dopo la cellulite........parliamo di fragole(by La Glo)

A chi non piacciono le fragole? Questo frutto sembra infatti avere la meglio su tutti gli altri! Rossa, carnosa, dolcissima e gradevole alla vista, la fragola possiede tantissime virtù che la rendono un alimento completo e salutare. Sono ottime per la dieta, sono infatti ipocaloriche e favorisco la digestione e lo smaltimento dei grassi ingeriti e ha un altissimo potere antiossidante che supera di 20 volte quello di altri alimenti. Si pensa inoltre che solamente gli agrumi contengano una grande quantità di vitamina c ma vi sorprenderà sapere che una fragola contiene più vitamina c rispetto a questi!E’ inoltre un vero alleato di bellezza: essendo costituita per il 90% da acqua la fragola è povera di grassi, aiuta a drenare i liquidi grazie al discreto contenuto di potassio e rende più bella la pelle per la presenza di enzimi che attivano il metabolismo dei grassi facilitando la funzionalità renale e favorendo il ricambio cellulare. Questa notizia consolerà coloro che soffrono di colesterolo alto: sarnno infatti felici di sapere che le fragole sono considerate frutti particolarmente efficaci nel combattere il colesterolo tanto che la prestigiosa Università di Davis in California cerca volontari per provare attraverso uno studio gli effetti benefici di una dieta regolare a base di questo goloso frutto sulle malattie cardiovascolari, infiammatorie e su colesterolo e trigliceridi. Sono consigliate anche ai fumatori perchè contengono tantissima vitamina a! e allora che aspettateeee... BUON APPETITO!

SC O.O P

La bellezza eterna non esiste, e questo lo sappiamo tutti e a quanto pare kate moss sembra fregarsene, tante che sfila mettendo in mostra il suo bel fondoschiena colpito da cellulite acuta=). Propio cosi, durante la settimana della moda , nella sfilata di louis vuitton , i fotografi hanno immortalato il fondoschiena ormai non piu cosi perfetto di kate moss. Questo di sicuro farà piacere a molte donne normali( di cui ho gia parlato), infatti a sentir parlare sempre di perfezione si creano complessi, senso di inferiorità, inutilità, ma quando anche una donna nota da sempre per la sua grande bellezza, sfoggia un bel paio di chapette(x dirla alla hunzinker) ricoperte di cellulite, allora si puo davvero affermare che la bellezza eterna non esiste ed è a questo punto che la donna devo chiudere gli occhi e pensare a quanto è bella dentro e soprattutto a quanto si piace, perche questa è la cosa fondaentale, piacersi, non bisogna trovare rifugio nei complimenti degli altri, ma nella propria autostima. ed è cosi che vi saluto. stay tuned donne e auguri ;) . L .

p.s
ah dimenticavo ecco le prove

News from Paris

Purtroppo ho problemi a postare le fote della settimana della moda che è giunta a conclusione, (le critiche sugli abiti arriveranno quando riuscirò a postare le foto) e quindi vorrei elencarvi le 5 cose che hanno caratterizzato questo grande evento segnandolo gia al suo debutto(licenziamento di galliano dalla maison dior, che trovo giustissima), ecco l'elenco

N.1 - A casa Dior hanno ribadito che moda significa spirito di gruppo.
Il presidente della maison Christian Dior, Sidney Toledano, prima che cominciasse la sfilata, ne ha approfittato per fare un breve discorso al pubblico. In cui sì è parlato di quanto Dior fosse importante per la storia della moda degli ultimi 60 anni e soprattutto di quanto unita sia la crew di artigiani e addetti ai lavori che al brand dedicano quotidianamente le loro fatiche e che erano presenti sul palco. Il tutto però, dopo avere precisato una volta per tutte i dettagli del licenziamento di John Galliano a causa dei suoi insulti antisemiti.
N.2 - Karl Lagerfeld da’ un party per Blake Lively e lei si presenta con i genitori.
Sabato sera il Karl tiene un party privè all’Atelier di Chanel in onore di Blake Lively. Un’occasione supersciccosa, con pochissimi eletti dell’establishment fashion parigino e internazionale, la cosa deliziosa è che Blake si è presentata con mamma e papà.
N.3 - I rumors vorticosi sulla successione a Galliano.
Dopo il fattaccio, subito sono iniziati a fermentare rumors su chi sarà il successore a John Galliano presso Dior. Pare che ci sia gente pronta a fare scommesse. Vedremo nelle prossime settimane cosa succede, nel frattempo sappiamo solo che si sono impennate le quotazioni dello stilista belga Haider Ackermann, dopo che Lagerfeld ha rivelato che gli piacerebbe fosse lui a succedergli da Chanel.
N.4 - Le modelle di Jean Paul Gaultier in passerella come a casa loro.
Dopo aver sfilato, le modelle di Jean Paul Gaultier si sono messe, come si dice a Parigi, in déshabillé; esattamente come facciamo noi quando rientriamo a casa la sera e lanciamo cappotto e borsa sulla prima superficie disponibile. Con buona pace delle vestieriste che accorrevano a riordinare però!
N.5 - Conclusione delle sfilate con la decollete di cioccolato.
Niente di meglio per riaversi dalle fatiche parigine, in una pasticceria della città, la giornalista di Glamour scova il tributo in cioccolato alla moda francese. Ma se lo sarà mangiato? Qualcosa mi dice di no…

Nuovo album noemi

Ieri 9.03.11 è stata annunciata la cover del nuovo album di noemi intitolato "rossonoemi" che uscirà il 22 marzo. Nel cd oltre ad esserci il brano vuoto a perdere, scritto da vasco-curreri,ci saranno altre collaborazioni importanti come Pacifico,Kaballa,Zampaglione. Inoltre per la prima volta noemi ha partecipato all'intera pruduzione artistica partecipando anche alla stesura di alcuni pezzi.

Questa la cover ufficiale(bella vero?)

Questa la tracklist ufficiale:
1. Up
2. Fortunatamente
3. Vuoto a perdere
4. Sospesa
5. Dipendenza fisica
6. Odio tutti i cantanti
7. Poi inventi il modo
8. Musa
9. Le luci dell’alba




Vivere :)(by La Glo)

Ciao sono Gloria, quando Luigi mi ha proposto di parlare di raccontare della mia esperienza in questo meraviglioso blog ho accettato ben volentieri. La mia vita come quella di molti ragazzi si concentra soprattutto tra musica scuola. La musica da' sempre una marea di soddisfazioni. Quando canto il mondo non esiste, ci siamo solo io e la mia voce e nient
altro. Ogni canzone mi trasmette un' energia fortissima Che da' la voglia di continuare nonostante tutte le le tristezze Della scuola. Si, la scuola. Non so come Mai ho Deciso Di Fare il classico e ogni giorno maledico quella scelta Che probabilmente devo aver fatto durante un momento In Cui
non ero capace di intendere e di volere. Comunque penso che in questi due anni Non sono stati belli, ne moralmente e nemmeno fisicamente. Ma anche in questi momenti si riesce a capire cosa sia davvero importante. Cantare per me e la vita e quello che voglio fare. Perché cambiare il destino?

martedì 8 marzo 2011

Working progress

Per ora il blog è ancora un po' vuoto ma pian piano aggiungerò le immagini delle collezioni della settimana della moda di parigi con tanto di critiche, altre riflessioni sulla moda, ma anche sugli altri due elementi portanti del mio blog che sono la musica e la vita, quindi stay tuned. L .
P.S
se avete anche qualche richiesta,consiglio o critica scrivetela nei commenti e io cercherò di migliorare

Quando il carnevale incontra la moda.....

Avrete capito che l'argomento di oggi è il carnevale.Ora vorrei proporvi un'altra mia riflessione, molto spesso quando guardo alla tv dei servizi su delle sfilate, molte volte mi trovo davanti ad abiti surreali, che arrivo a pensare se chi faccia questi abiti conosca davvero la donna(a proposito auguri donne per oggi e per i giorni avvenire =) ), perche è assurdo vedere in passerrella molte volte abiti, che io nella mia piu totale ignoranze, giudico"difficili" da indossare per una donna. Quando cammino per strada, guardandomi attorno vedo tantissime donne, fra cui mote anche piu belle di certe "modelle", le cosiddette donne normali, ma che di normale alla fine non hanno nulla, sono solo loro stesse, e queste donne non indossano questi abiti, e allora perche farli, perche creare l'immagine di una donne che almeno per me non esiste. Spero vivamente che chi legga questo blog possa sentirsi stimolato a rispondermi tramite i commenti, ne sarei davvero felice, alla fine lo scopo di questo blog è proprio questo. stay tuned .L.

Carnevale:parata del cattivo gusto o modo per sentirsi liberi?

Da tradizione in questo giorno ci si puo' vestire un po' come si vuole =), si puo dar vita alla piu profonda pazzia che alberga in noi e che aspetta queste occasioni per scatenarsi nel modo piu violento, ed è a questo punto che parrucche di colori fotonici spuntano come funghi nelle città, vestiti che farebbero arrossire persino Lady GaGa compaiono addirittura nelle scuole(esperienza personale :P),nasi rossi,occhiali giganti, giacche sbrilluncicantie cosi via....a questo punto sorge la mia domanda il carnevale è una parata del cattivo gusto o un modo per sentirsi liberi?
Sulla sinistra trovate un sondaggio, mi raccomando votate. stay tuned. L.